Piazza Affari centra il rimbalzo, Ftse Mib chiude con un rialzo del 4% -2-

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 11/08/2011 - 17:45
Rimbalzo vigoroso del comparto bancario che a metà pomeriggio viaggiava in profondo rosso sul paniere principale: Intesa SanPaolo ha guadagnato il 6,71% a 1,208 euro, Popolare di Milano il 10,08% a 1,45 euro, Ubi Banca il 3,53% a 2,578 euro, Banco Popolare il 4,42% a 1,133 euro, Monte dei Paschi il 3,91% a 0,436 euro, Unicredit il 3,41% a 1 euro. Tra gli industriali da segnalare i rialzi da capogiro di Stmicroelectronics (+10,22% a 4,808 euro), Prysmian (+8,91% a 10,51 euro) e Pirelli (+6,97% a 5,60 euro). A Piazza Affari, dopo aver perso dallo scorso 25 luglio il 37%, il titolo Fiat Spa ha guadagnato il 3,85% a 4,908 euro, mentre Fiat Industrial è avanzata del 5,42% a 6,61 euro. Tra i pochi spunti societari da segnalare Mediobanca (+3,15% a 5,57 euro) dopo che nei giorni scorsi Vincent Bollorè ha annunciato di aver leggermente incrementato la quota in piazzetta Cuccia al 5,35% e potrebbe arrivare al 6%.
COMMENTA LA NOTIZIA