Piazza Affari cede oltre l’1%, si guarda a nuovi venti di guerra in Ucraina

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ultima seduta della settimana con decisa intonazione negativa per Piazza Affari in scia all’escalation della crisi Ucraina. La Russia ha avviato nuove manovre militari nei pressi del confine ucraino e il primo ministro del Paese baltico ha accusato Mosca di volere la terza guerra mondiale. “Tentativi di aggressione militare sul territorio ucraino da parte della Russia – ha detto Arseny Yatseniuk – porteranno a un conflitto armato nello spazio europeo”.
In questo contesto il Ftse Mib cede l’1,05% a quota 21.590 punti. Schiva le vendite Mediaset (+1,91%) grazie alle nuove indiscrezioni circa il possibile ingresso di Al Jazeera e Canal Plus nel capitale di Mediaset Premium. Bene anche oggi Saipem (+1,2%) promossa da diversi analisti all’indomani dei dei conti trimestrali e della conferma della guidance 2014.