1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari cede oltre lo 0,5%, su mercati pesa minaccia Gazprom di interrompere forniture gas a Ucraina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari accelera al ribasso e non guarda al nuovo record dell’indice S&P 500 toccato in avvio di seduta. A pesare la minaccia di Gazprom di interrompere le forniture di gas all’Ucraina. Come riportato dalle principali agenzie di stampa l’Ad di Gazprom, Alexei Miller, ha dichiarato che l’Ucraina ha smesso di pagare gas e il colosso russo non può fornire gas gratis. Il rischio è che si ripeta la situazione di inizio 2009 quando la Russia taglio le esportazioni di gas a Kiev. E così a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,70% in area 20.700 punti.