Piazza Affari cede circa lo 0,5%, Ftse Mib in area 17.300 punti

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 14/08/2013 - 11:34
La Borsa di Milano ha accelerato al ribasso nonostante i riscontri arrivato dal Pil dell'Eurozona, che dopo sei trimestri consecutivi di contrazione nel periodo aprile-giugno ha mostrato un progresso dello 0,3%, superando le attese degli analisti che erano ferme a +0,2%. Buone indicazioni anche dal Pil tedesco salito dello 0,7% nel secondo trimestre 2013. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib lascia sul parterre circa mezzo punto percentuale in area 17.300, dopo aver toccato un minimo intraday a 17.285 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA