Piazza Affari cede il 2% scivolando sui minimi intraday, soffrono i bancari

Inviato da Redazione il Gio, 04/12/2008 - 14:21
Accelerazione al ribasso per gli indici azionari dopo la decisone della bce di tagliare il costo del denaro di 75 punti base. L'S&P/mib di Piazza Affari cede il 2,01% a 18.745 punti. Tra i titoli maggiormente colpiti dalle vendite spiccano i bancari con Unicredit in calo del 4,49%, Intesa del 2,72% e Banco Popolare del 5,09%.
COMMENTA LA NOTIZIA