Piazza Affari cede l'1%, grande attesa per il QE2 della Fed -2-

Inviato da Redazione il Mer, 03/11/2010 - 17:44
Fitti acquisti sui titoli del cemento quotati a Piazza Affari. Le azioni Buzzi Unicem e Italcementi hanno replicato l'andamento generale del comparto europeo. Buzzi Unicem ha realizzato una delle migliori performance sul paniere principale con un balzo del 2,89% a 8,36 euro, mentre Italcementi ha guadagnato il 2,48% a 6,20 euro. Fiat in grande spolvero a Piazza Affari in scia all'upgrade da parte di Ubs, che ha alzato la raccomandazione sul Lingotto a buy da neutral, portando il prezzo obiettivo a 17 euro dal precedente 10,5 euro. Il titolo della casa auto ha segnato un balzo del 2,87% a 12,19 euro. "Noi vediamo un forte consensus su Fiat dalla divisione dell'allettante business industriale. La sovraperformance di Cnh sui conti Fiat implica un de-rating del business auto", hanno scritto gli analisti della banca svizzera nella nota odierna. Ubs crede che "Fiat Auto potrebbe essere favorita da un ripresa del ciclo economico e un eccesso di generazione di cassa", mentre le aspettative di M&A potrebbero sostenere la performance di Fiat Industrial. La controllante Exor ha svettato sul Ftse Mib con un +3,15% a 19 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA