1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari, banche italiane accelerano al ribasso dopo stress test BCE

QUOTAZIONI CredemMediobancaUnicreditBca CarigeUbi BancaBca Pop SondrioIntesa SanpaoloBper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione ribassista per alcuni dei titoli bancari scambiati a Piazza Affari, dopo la pubblicazione dei risultati degli stress test della Bce su eventuali shock dei tassi di interesse.

Da segnalare che i dati sono stati comunicati con una nota della Bce sia ai mercati che agli amministratori delegati delle banche interessate. I risultati delle singole banche europee non sono stati tuttavia diffusi e sono rimasti confidenziali.

Poco prima delle 11 ora italiana, i titoli delle banche italiane – che, secondo le indiscrezioni, dovrebbero aver superato la prova – accelerano al ribasso.

Banco BPM cede -1,44%, Bper Banca -1,82%, Intesa SanPaolo -0,20%, Mediobanca è invece positiva con +0,66%, Ubi Banca -0,87%, UniCredit invariata ancora a 17,32 euro. Popolare Sondrio scivola fino a -0,80%. Credem -0,07%.

Agli stress test della Bce su uno shock dei tassi sono state sottoposte le seguenti banche italiane: ossia Intesa SanPaolo, UniCredit, Ubi Banca, Bper, Mediobanca, Popolare Sondrio, Carige, Credem, Iccrea.