Piazza Affari azzera subito le perdite, Ftse Mib si porta sopra la parità

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 29/09/2011 - 09:12
Partenza in moderato rialzo per la Borsa di Milano con gli investitori cauti in attesa del voto del Parlamento tedesco sul potenziamento del Fondo salva Stati (EFSF). Ieri il presidente della Commissione Ue, Manuel Barroso, ha lanciato la sua ricetta per il Vecchio Continente: introduzione della Tobin Tax, l'imposta sulle transazioni finanziarie, e apertura verso gli Eurobond. Il listino meneghino snobba in avvio lo scivolone di Wall Street, che ha archiviato la seduta sui minimi dopo il debole dato sugli ordini di beni durevoli (-0,1% lo scorso agosto). In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,50% a 14.820 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,40% a quota 15.570.
COMMENTA LA NOTIZIA