Piazza Affari azzera i rialzi: Ftse scivola sotto la parità, bancari sotto pressione

Inviato da Redazione il Lun, 13/12/2010 - 09:50
Piazza Affari azzera il modesto rialzo delle prime battute, zavorrata dalle banche. Il Ftse Mib cede lo 0,18% a 20,450 punti. La Borsa milanese perde la sintonia con l'umore positivo del resto d'Europa, dove la propensione al rischio è alimentata dagli ultimi incoraggianti dati macro cinesi e dalla speranza che Pechino non alzi subito i tassi di interesse. Unicredit cede l'1,65%, Intesa è invariata, Mps perde lo 0,39%, Mediobanca lo 0,36%.
COMMENTA LA NOTIZIA