Piazza Affari azzera i guadagni, Eni prosegue in testa al Ftse Mib

Inviato da Redazione il Ven, 12/02/2010 - 11:52
Dopo un avvio sprint, sulle Borse europee gli acquisti hanno progressivamente lasciato spazio alle vendite. A Milano l'indice Ftse Mib viaggia a quota 21.089 punti (+0,06%) dopo essere anche virato in negativo nell'ultima mezz'ora. A pesare sono state le deboli indicazioni arrivate dall'economia europea, con il pil dell'eurozona salito solo dello 0,1% rispetto al +0,3%. Invariato il pil tedesco, mentre quello italiano è addirittura sceso (-0,2% t/t). Debole anche il dato sulla produzione industriale dell'Eurozona a dicembre, scesa a sorpresa dell'1,7%.
A Milano si muove ancora in rialzo Eni (+2,06%) in scia ai forti numeri trimestrali. Deboli invece Banco Popolare (-2,30%) e Fiat (-1,54%).
COMMENTA LA NOTIZIA