Piazza Affari azzera i guadagni: ben intonati i petroliferi

Inviato da Redazione il Ven, 23/06/2006 - 15:08
Quotazione: ERG
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
Quotazione: TENARIS
Il dato macroeconomico relativo agli ordini di beni durevoli statunitensi risultato inferiore alle attese degli analisti (-0.3% a maggio) raffredda il già timido ottimismo degli operatori europei. Le borse del vecchio continente infatti sono passate in territorio negativo; Piazza Affari staziona invece ancora intorno alla parità (Mibtel inv. S&P Mib -0,07%) grazie alla performance dei titoli del comparto petrolifero. Quest'ultimi (ENI +1,4%, Tenaris +1,59%, Saipem +1,78%, Erg +1,32%) beneficiano del nuovo rialzo del prezzo del greggio: il light sweet a New York sale infatti in area 70,60 dollari mentre il Brent a Londra si attesta in questi minuti in area 69,7 dollari al barile.
COMMENTA LA NOTIZIA
ghostbuster scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg