Piazza Affari: avvio negativo

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 01/10/2014 - 09:10
Piazza Affari apre la seduta in negativo, con l'indice Ftse Mib che segna un ribasso dello 0,36% a 20.812 punti. Partenza in lieve rialzo per lo spread Btp-Bund partito questa mattina in area 139 punti base e con il rendimento del Btp decennale al 2,33%. Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato la Nota di Aggiornamento al Def in cui il Pil nel 2014 è stimato in calo dello 0,3% e il deficit attestarsi al 3%. Rinviato al 2017 il pareggio di bilancio al 2017. "Siamo in una situazione che richiama le cosiddette circostanze eccezionali, crescita negativa con tre anni consecutivi di recessione e crescita dei prezzi vicina allo zero e questo implica che nell'ambito delle regole europee è lecito immaginare un rallentamento del processo di aggiustamento del saldo strutturale, ha spiegato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. Attesa per oggi all'indice pmi manifatturiero in Italia.
COMMENTA LA NOTIZIA