Piazza Affari aumenta le perdite, male il comparto industriale. Rosso per Eni e Enel

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 22/09/2011 - 13:02
Si profila un'altra giornata nera per la Borsa di Milano, che aumenta le perdite al giro di boa della seduta odierna. In profondo rosso i titoli del settore industriale: Tenaris cede l'8,85%, Pirelli il 7%, Prysmian il 6,45%, Fiat ASpa il 6,05%. Malissimo anche i due principali colossi pubblici: Eni arretra del 4,5%, mentre Enel lascia sul parterre il 4,10%. E così l'indice Ftse Mib cede il 3,75% a 13.595 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 3,8% a quota 14.440.
COMMENTA LA NOTIZIA