Piazza Affari aumenta le perdite, Ftse Mib cede circa l'1,5%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 21/07/2014 - 15:40
Piazza Affari aumenta le perdite e l'indice Ftse Mib scivola sotto la soglia dei 20.500 punti. Oltre alle tensioni geopolitiche, in particolare le crisi in Ucraina e nella Striscia di Gaza, a pesare anche l'avvio negativo di Wall Street con gli indici Usa che tirano il freno dopo i record della scorsa settimana. A meno di due ore dal termine delle contrattazioni a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede circa 1,5 punti percentuali a 20.430 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA