1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari apre tonica, bene i bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci della nuova ottava con prevalenza degli acquisti. L’indice Ftse Mib, reduce dai cali di giovedì e venerdì scorso, segna un progresso dello 0,29% a quota 20.544 punti. I primi fila i titoli bancari con +1% per Unicredit, +0,82% per Banco BPM e +0,65% Bper. Continua il momento positivo di Azimut con un +0,7% e massimo intraday a 14 euro.

Tra i pochi segni meno spicca Italgas (-0,25%). Fuori dal Ftse Mib si segnala il crollo del 10% per banca Ifis dopo l’annuncio a sorpresa dell’uscita di scena dello storico ad Giovanni Bossi, da quasi 25 anni alla guida della banca.

Il mercato continua a guardare allo stato di salute dell’economia europea dopo il netto taglio delle stime da parte della Bce. Il membro del Consiglio direttivo della Bce, Benoit Coeure, in un’intervista al Corriere della Sera ha detto che la debolezza dell’area euro è più pronunciata di quanto atteso, aggiungendo però che la Bce non intravede al momento il rischio di una recessione. Oggi pochi riscontri macro in arrivo, tra cui le vendite al dettaglio Usa a gennaio, attese invariate dopo il -1,2% del mese precedente.