1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari apre negativa: Ftse Mib -1,80% a quota 14.285

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura di settimana in profondo rosso a Piazza Affari. A pesare la decisione di Moody’s di prendere tempo circa la valutazione di un possibile downgrade sul rating italiano. Una risposta definitiva potrebbe arrivare entro la fine del mese di ottobre. Il Ftse Mib nei primi minuti di scambi arretra dell’1,80% a 14.285 punti, mentre il Ftse All share cede il’1,84% a quota 15.166. Guida il listino meneghino Parmalat in rialzo dello 0,544% a 1,684 euro. Nel comparto bancario, male Intesa SanPaolo che perde il 2,40% a 0,997 euro e Banco Popolare giù del 2,10% a quota 1,165. Male anche Fiat che arretra dell’1,70 a 4,052 euro. In parità Bpm che guadagna lo 0,08% a quota 1,3 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…

MERCATI

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio

E’ atteso un avvio di seduta in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana positivo grazie al comparto bancario che ha festeggiato il salvataggio delle due banche venete. Anche l’agenzia Moody’s ha giudicato l’ope…