1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari, apre in rialzo in attesa del giudizio di Moody’s

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno più in avvio per Piazza Affari che torna ad attaccare quota 21mila. A Milano l’ultima seduta della settimana prende il via con l’indice Ftse Mib che avanza dello 0,31% a 20.941,28 punti. Cresce l’attesa per il giudizio di Moody’s sul rating del debito sovrano italiano, che arriverà stasera a mercato chiuso. Salvo sorprese dell’ultima ora l’agenzia Usa dovrebbe confermare il rating e l’outlook al momento stabile. Nei primi scambi di giornata lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco sta risalendo verso quota 245 punti base, con il rendimento del bond decennale italiano al 2,518 per cento.

Tra i singoli titoli, sono in movimento le prime posizioni: la migliore è Juventus che sale dell’1,63%, seguita da Leonardo e Stm che avanzano di circa l’1,10 per cento. Sul fondo Banco Bpm che lascia sul terreno quasi il 2 per cento. Attenzione a Eni che oggi presenterà il nuovo piano strategico, ma anche alle performance di Fca dopo la flessione dei dati sulle immatricolazioni di auto in Europa per il mese di febbraio. Sono attesi i conti di Salini-Impregilo e Prada.

A livello internazionale non si perde di vista la questione Brexit. Ieri, il Parlamento inglese ha votato a favore dell’estensione dell’Articolo 50 con 412 voti rispetto ai 202 contrari. L’esito del voto dà mandato al governo di Theresa May di estendere l’Articolo 50 oltre la data di scadenza del 29 marzo. Affinché sia effettiva, tuttavia, l’estensione deve essere votata da tutti gli altri 27 paesi membri dell’Unione europea.