Piazza Affari apre in lieve ribasso. Ftse Mib -0,25% a 14.320 punti

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 21/09/2011 - 09:19
Piazza Affari ha aperta la seduta in lieve ribasso, in attesa della decisone della Federal Reserve. Il Ftse Mib nei primi minuti di contrattazioni cede lo 0,25% a 14.320 punti, mentre il Ftse All Share segna un calo dello 0,26% a quota 15.181. Contrastato il comparto bancario: Bpm e Unicredit guadagnano rispettivamente lo 0,88% a 1,26 euro e lo 0,36% a 1,692 euro. Male Intesa SanPaolo, Mps e Banco Popolare che segnano cali intorno al mezzo punto percentuale. In rosso anche i titoli della Galassia Agnelli, all'indomani della conferma dei target per il 2011 da parte dell'Ad del Lingotto Sergio Marchionne: Fiat spa perde lo 0,23% a 4,298 euro, Exor lo 0,91% a 15,17 euro mentre Fiat Industrial si mantiene sulla parità a quota 6,165. Fanalino di coda del listino meneghino Prysmian, che arretra dell',128% a 10,8 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA