1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari apre cauta all’indomani di Draghi, occhi su Banco Popolare

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari apre l’ultima seduta della settimana all’insegna della cautela, all’indomani della riunione della Bce che ha deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse al minimo storico dello 0,25%. Il governatore dell’Eurotower, Mario Draghi, ha parlato di misure anticonvenzionali e di quantitative easing. L’indice Ftse Mib nei primi scambi avanza dello 0,05% a 22.003 punti. Buone notizie dal fronte spread, con il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi in area 163 punti base e con il rendimento del Btp decennale al 3,23%. Oggi l’attesa è tutta per la pubblicazione nel pomeriggio dei dati sul lavoro negli Stati Uniti. Sul listino principale, fari puntati su Banco Popolare (-1,2% a 15,41 euro) dopo che il fondo Usa BlackRock è salito alo 6,85% della banca, diventandone così il primo azionista.