1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari ancora debole a metà seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta appesantita dallo stacco dividendi quella di oggi per il listino milanese. La distribuzione della cedola da parte di numerose blue chip come Eni, Enel, Terna e Tenaris pesa sull’indice S&P/Mib per lo 0,746%. A metà seduta L’indice guida di Piazza Affari segna una flessione dello 0,83%, il Mibtel dello 0,63%. Invariato il Midex mentre l’Allstar segna un progresso dello 0,19%.
Tra le blue chip deboli Ubi Banca (-2,9%), Bulgari (-1,91%) e Alitalia (-2,31%). In terreno positivo Fiat (+1,9%), FonSai (+1,7%) e Finmeccanica (+1,9%). Sul Mibtel cedono terreno Risanamento (-3,4%), Uniland (-2,96%) e Chl (-2,8%). Sugli scudi Gemina (+9%), Polynt (+5,7%) e Montefibre (+5,6%).