Piazza Affari amplia le perdite, paura di contagio crisi greca: per Moody's aiuti Fmi non bastano

Inviato da Redazione il Mar, 04/05/2010 - 10:34
Dopo un avvio all'insegna dell'incertezza, Piazza Affari a metà mattina è protagonista di una accelerazione ribassista. L'indice Ftse Mib cede in questo momento l'1,32% a 21.342,45 punti, mentre il Ftse Italia All-Share perde l'1,17% a 21.989,36 punti. Nelle sale operative alcuni operatori, interpellati da Finanza.com, segnalano che diventa sempre più concreto sul mercato il rischio che la crisi greca possa travolgere l'Europa, o meglio gli anelli deboli del Vecchio Continente, Italia inclusa. Secondo quanto segnalato dagli analisti di Moody's in una nota, il pacchetto di aiuti stanziati dal Fondo monetario internazionale e dall'Unione europea potrebbero non essere abbastanza per porre fine alla crisi finanziaria.
COMMENTA LA NOTIZIA