1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari allunga il passo su scadenze. Tensioni in Medio Oriente e crisi in Giappone fanno meno paura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari allunga il passo nel primo pomeriggio. Mentre si guarda alle tensioni in Medio Oriente e alla crisi in Giappone, gli investitori valutano anche alle notizie dal fronte dei consumi e del lavoro americano. Il Ftse Mib segna un progresso dell’1,89% a 21.230 punti. In testa al listino di Milano resiste Parmalat con un progresso del 5,65% a 2,62 euro. Sul mercato è caccia all’ultima azione in vista del rinnovo del cda che sarà in votazione alla prossima assemblea del 12-14 aprile. Il termine per il deposito delle liste sul rinnovo del Cda Parmalat scade domani. Ben comprata anche la galassia Agnelli con Fiat che segna +3,66% a 6,08 euro ed Exor +2,47% a 19,53 euro. C’è chi osserva nelle sale operative che la buona operatività odierna è dettata dalle scadenze tecniche di domani. Secondo un operatore invece a giocare a favore dei mercati c’è anche la presa di coscienza che la situazione in Giappone possa rientrare. “Oggi è il primo giorno da lunedì in cui le Borse stanno ragionando con razionalità, non con emotività”, spiega il trader.