Piazza Affari aggiorna i minimi di giornata: male i bancari

QUOTAZIONI Tenaris
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Elevata volatilità sui listini azionari. In attesa dell’avvio di Wall Street Piazza Affari ha nuovamente accelerato al ribasso con il Ftse Mib che da leggermente positivo ha sfiorato area 21 mila punti cedendo circa un punto percentuale rispetto alla vigilia. Male in particolare il comparto bancario con Intesa SanPaolo, Ubi Banca, Banco Popolare, Unicredit e Mediobanca che cedono oltre 2 punti percentuali. In positivo tengono solamente i titoli petroliferi guidati da Eni +1,10%, Tenaris +1.96% e Saipem +2,14%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BORSA ITALIANA

Piazza Affari fa fatica: vendite su Ferragamo ed Enel, Saipem in testa

Mattinata archiviata in ribasso per le maggiori piazze azionarie europee, con l’eccezione di Francoforte. Protagonista assoluto della mattinata il dato Pmi su manifattura e servizi per l’area euro, la cui stima flash è salita ancora a 56,8 punti dai …

Piazza Affari poco mossa (-0,15%) dopo attentato San Pietroburgo

Nessuna reazione particolare dei mercati azionari alla notizia dell’attentato tenutosi nel primo pomeriggio a San Pietroburgo, in Russia, che secondo alcune agenzie di stampa avrebbero causato il decesso di almeno una decina di persone. Piazza Affari prosegue sostanzialmente invariata, poco sotto i massimi intraday con il FtseMib in calo frazionale in area 204657 punti. Tra […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari, seduta senza verve: bene le oil company con Tenaris, in luce Buzzi Unicem

Seduta dai contorni interlocutori per Piazza Affari, trascorsa senza troppa verve fra i supporti di area 20.200 e i 20.370 punti. L’indice FTSE Mib è andato a chiudere in rialzo del +0,45% a 20.367,75 punti, aiutata nelle ultime ore dalla ripresa di Wall Street. Oltreoceano i mercati azionari festeggiano la revisione al rialzo per il […]