1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari affonda con FCA e le banche, bene Yoox net-a-porter e Leonardo

QUOTAZIONI UnicreditBanco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rosso acceso per i mercati azionari nell’ultima seduta della settimana corta che precede la Santa Pasqua. Al ritorno dal lungo ponte pasquale gli ultimi 5 giorni di fuoco prima delle elezioni presidenziali francesi. La volatilità ha fatto da padrone nel corso della settimana, con i principali listini del Vecchio Continente che hanno azzerato gran parte dei guadagni messi in cascina a marzo.

A Piazza Affari l’indice FTSE Mib ha ceduto il -1,16% andando a chiudere a 19.773,68 punti. Pesante la chiusura di FCA, -3,73% a 9,15 euro, con l’azione del Lingotto che si è spinta a toccare un minimo intraday a quota 9,05 euro, livello che non veniva toccato dalla seduta del lontano 19 gennaio scorso. Azzera i guadagni di marzo anche UniCredit, -2,4% a 12,89 euro in chiusura, a causa di un clima di avversione sul settore bancario che colpisce anche al solida Intesa Sanpaolo, -1,6% a 2,438 euro, e Banco Bpm, -2,83% a 2,4 euro. Sul fronte dei rialzi uniche performance degne di nota sono quelle di Yoox net-a-porter, +0,97% a 21,97 euro e Leonardo, +0,69% a 13,19 euro.