1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari accelera nel finale su parole di Bernanke

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata all’insegna degli acquisti a Piazza Affari. In linea con le altre Borse del Vecchio Continente, che dopo l’incertezza del primo pomeriggio, hanno rotto gli indugi riprendendo con decisione la via dei rialzi, anche Milano ha accelerato nel finale. A favorire il ritorno degli acquirenti la brillante intonazione dei listini americani e le parole nel pomeriggio del numero uno della Fed, Ben Bernanke, che ha prospettato una stabilizzazione del settore immobiliare, parlando di un tasso di disoccupazione che tra l’anno in corso e il 2009 dovrebbe mantenersi al di sotto del 5% e soprattutto di un’inflazione in rallentamento. L’S&P/Mib e il Mibtel sono saliti entrambi dello 0,58% a 42.898 e a 33.164 punti. Tra le blue chips è da segnalare lo scatto in avanti di Pirelli e Telecom Italia che, in attesa di novità sul fronte dell’acquisizione di una quota di Olimpia da parte di Telefonica, sono avanzate rispettivamente del 4,55% a 0,8845 euro e dell’1,62% a 2,375 euro.