1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari accelera ancora al ribasso, oil e cementieri in coda al listino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si placa l’ondata di vendite che sta attraversando oggi i listini azionari. Piazza Affari non è da meno e viaggia sui nuovi minimi intraday con i principali in flessione di oltre 2 punti percentuali dopo i cattivi dati arrivati dagli Usa: -7,8% gli ordini di beni durevoli in gennaio, ben sotto le attese. L’S&P/Mib cede il 2,33% ed è piombato sotto quota 42 mila punti. Tra i principali titoli spiccano le defallance dei titoli cementiferi, tra i più premiati nelle ultime settimane con Italcementi e Buzzi Unicem che cedono entrambe circa 5 punti percentuali. Calo del 5,12% anche per Fiat, -4,43% Pirelli. Discesa ripida anche per i titoli petroliferi con Tenaris (-4,04%) e Saipem (-4,63%) tra le più penalizzate dalle vendite.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LA BORSA DI NEW YORK

Wall Street apre in moderato rialzo

Partenza in lieve rialzo per Wall Street. In avvio l’S&P500 sale dello 0,48%, il Nasdaq guadagna lo 0,54% e il Dow Jones incassa un +0,47%. Sui mercati di respira un’aria …