Piazza Affari accelera al ribasso dopo Pil Usa

Inviato da Marco Berton il Ven, 31/07/2009 - 14:39
Nonostante il dato del Pil americano sia risultato migliore delle attese degli analisti (-1% trimestrale rispetto al -1,5% del consensus), gli indici di Piazza Affari hanno accelerato al ribasso segnando poco fa i nuovi minimi intraday. Pesante in particolare il Ftse Mib che cede l'1,2% a quota 20567 punti. Si appensantisce in particolare Eni che cede 7 punti percentuali in area 16,45 euro. Male anche Fondiaria -4,8%, Parmalat -3,13% e Stm -2,13%. In positivo segnaliamo Tenaris +2,31% e Bulgari +7,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA