Il piano dell'Iran sul petrolio snobbato dall'Opec

Inviato da Redazione il Mar, 31/01/2006 - 08:42
I ministri petroliferi dell'Organizzazione dei Paesi esportatori di greggio (Opec) ieri hanno rifiutato le proposte dell'Iran di tagliare la produzione di oro nero, optando invece per sostenere i livelli di produzione correnti, tra continue incertezze in merito al programma nucleare di Tehran. L'Opec, che controlla il 40% della fornitura mondiale di greggio, secondo quanto ci si aspetta, dovrebbe decidere di confermare il livello di produzione pari a 28 milioni di barili al giorno, nel corso dell'incontro odierno che si terrà a Vienna.
COMMENTA LA NOTIZIA