1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pianeta Italia: l’Istat rivede il Pil 2005 allo 0,1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non siamo più allo zero tondo tondo, bensì ad un più “incoraggiante” 0,1. L’Istat ha rivisto i dati sulla crescita italiana del 2005, o meglio, ha reinterpretato i calcoli tenendo conto del fatto che rispetto all’anno precedente c’erano stati quattro giorni lavorativi in meno. La stima sul Pil dunque è passata dallo zero assoluto certificato ai primi di marzo allo 0,1 per cento. Un quasi impercettibile passo in avanti di cui la Ue non tiene conto, ma sul quale si sono comunque scatenate reazioni in totale contrasto: la maggioranza vi ha visto l’inizio di una crescita sicura, l’opposizione la conferma del declino. Ora che sul Pil fosse destinato a consumarsi un acceso dibattito lo si era capito fin da subito, fin prima della stima. Lo zero assoluto attribuito al 2005, infatti, non era piaciuto al ministro dell’Economia, Giulio Tremonti che, alla sua uscita, aveva accusato l’Istat di non aver fatto bene i calcoli, falsificando la realtà.