1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piaggio: parte oggi il collocamento, forchetta tra 2,3-3 euro

QUOTAZIONI Immsi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Parte oggi il collocamento in Borsa di Piaggio. Chi vorrà aderire all’operazione che riguarderà fino ad un massimo di 119,25 milioni di azioni pari al 30,93% del capitale ha tempo fino al prossimo 29 giugno. Lo si legge sul prospetto informativo pubblicato su alcuni quotidiani durante lo scorso fine settimana. La parte del leone la faranno gli investitori istituzionali: il 75% del pacchetto è infatti riservato a loro, mentre il resto al pubblico indistinto. Di quest’ultima porzione 7 milioni e 600 mila titoli sono riservati ai dipendenti. Il prospetto prevede anche la possibilità di aumentare di un ulteriore 17,5% la quota destinata agli investitori istituzionali una volta venduto il 30,93% del capitale. Senza contare che è stata prevista anche una green shoe pari al 15% dell’opv ai book runner dell’operazione. Se tutte le opzioni saranno esercitate il flottante di Piaggio si aggirerà intorno al 41% del capitale. A vendere sono state le banche e i fondi, attraverso Piaggio Netherland, che ha l’86,9% del capitale, e Scooter holding 1, che ha il 5,24% e rappresenta i vecchi azionisti di Piaggio. Il prezzo delle azioni che andranno sul mercato si conoscerà oggi quando partirà il collocamento. Ma il valore complessivo si aggirerà tra i 900 milioni e 1,1 miliardi di euro a fronte di una forchetta che oscilla tra i 2,30 e i 3 euro ad azione. Ad accompagnare Piaggio in Borsa ci saranno Caboto e Mediobanca, in qualità di responsabili del collocamento, mentre Mediobanca, ancora Caboto, Citigroup, Deutsche Bank e Lehman Brothers sono joint book runner del collocamento istituzionale.