1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piaggio arriva in Borsa, Colaninno spiega come l’ha salvata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piaggio sta per essere quotata a Milano e Roberto Colaninno, presidente del gruppo, spiega come ha ristrutturato la società dalle colonne di un’importante testata internazionale. La situazione prima del suo intervento faceva registare un indebitamento enorme, una perdita dell’ordine del 15% del fatturato (925mln di euro); pessime relazioni con i dipendenti, quantificabili in 48600 ore lavorative perse nel 2003, sconti coatti per difendere la propria quota di mercato e non soccombere alla concorrenza asiatica. “Il morale delle persone alla Piaggio era molto basso e nessuna di queste persone credeva nel futuro dell’azienda”, ha rilevato Colaninno. Ma la ricetta dell’industriale mantovano sta dando buoni risultati. Il primo passo è stato abbattere il debito, affrontato convertendolo in equity. Ora le banche hanno in mano il 37,5% del capitale, ma gli interessi sul debito sono più che dimezzati. Gli scioperi sono nettamente diminuiti, fino a 7250 ore di manodopera perse, esclusi gli scioperi nazionali. La joint venture in Cina permette di risparmiare fino al 30% sull’acquisto dei componenti e consente anche di presidiare un mercato in espansione su cui continuare a valorizzare modelli meno moderni e costosi, ma molto diffusi, come Ape. Il restauro del brand si è basato infine sullo spostamento della gamma verso un segmento più alto con modelli più grossi e costosi per il mercato europeo. Colaninno ritiene che “quando il business è gestito nel modo giusto, un’impresa italiana ha le stesse possibilità di successo di qualunque altra”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.