Philly Fed di dicembre rivisto al ribasso, il dollaro accusa il colpo

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 13/01/2011 - 16:29
Revisione al ribasso dell'indice Philadelphia Fed relativo al mese di dicembre. L'indice che raffigura la condizione manifatturiera nel distretto della Federal Reserve di Philadelphia è stato rivisto a quota 20,8 punti dai 24,3 comunicati in precedenza. Rivisto al ribasso anche il sottoindice dei nuovi ordini (da 14,6 a 10,6).
Il dato ha contribuito ad acuire la fase di discesa odierna del dollaro dopo le deboli indicazioni arrivate anche dalle richieste settimanali di sussidi (+35mila a quota 445 mila). Il cross euro/dollaro risulta in crescita dell'1,5% a quota 1,3326.
COMMENTA LA NOTIZIA