1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Philips: ricavi a 5,9 mld nel secondo trimestre, +9% l’ebitda adj

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Philips ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con una crescita comparabile delle vendite pari al 3% per un totale di 5,9 miliardi di euro. L’EBITA adjusted risulta di 544 milioni di euro, con una crescita del 9%; rappresenta il 9,3 % delle vendite rispetto all’8,4% delle vendite nel Q2 2015. L’utile netto trimestrale è di 431 milioni di euro includendo 144 milioni derivanti dall’arbitraggio Funai, rispetto ai 274 milioni di euro nel Q2 2015. Philips prevede miglioramenti nei risultati economici nella seconda metà dell’anno.
“La performance di Philips nel secondo trimestre del 2016 è stata solida, con una crescita comparabile delle vendite totali pari al 3% e una forte crescita del 5% del portafoglio HealthTech. Il nostro programma di trasformazione chiamato “Accelerate” ha apportato ulteriori miglioramenti operativi nella maggior parte dei business, continuando sempre ad investire in qualità e innovazione”, ha commentato Frans van Houten, CEO di Philips.