1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Philip Morris: tonfo del titolo, perde più del 12% a Wall Street dopo bilancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo per le quotazioni del colosso dei tabacchi Philip Morris International, che a Wall Street perdono più del 12%, dopo la pubblicazione dei risultati di bilancio.

Il produttore delle Marlboro ha reso noto di aver riportato nel primo trimestre utili netti di $1,556 miliardi, o $1 per azione, in calo rispetto agli $1,590 miliardi, o $1,02 per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente.

L’utile per azione adjusted è stato anch’esso pari a $1, meglio dei 98 centesimi per azione attesi.

Il fatturato è salito a $6,896 miliardi, ma è stato inferiore ai $7,029 miliardi previsti.

Nel rivedere al rialzo l’outlook degli utili dell’intero anno, al range compreso tra $5,25 a $5,40 – per effetto delle tasse più basse dovute alla riforma fiscale di Trump – Philip Morris ha comunque parlato di cautela, riferendosi a diversi fattori, tra cui il trend dei prezzi in Russia e la crescita meno rapida delle attese delle vendite in Giappone”.