Philip Morris: profitti meglio delle attese nel III trimestre ma guidance rivista al ribasso

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 16/10/2014 - 14:18
Quotazione: PHILIP MORRIS
Philip Morris ha pubblicato i risultati del terzo trimestre. Il periodo si è chiuso con utili in calo a 2,16 miliardi di dollari (ossia 1,38 dollari per azione) contro i 2,34 miliardi (ossia 1,44 dollari per azione) dell'analogo periodo dell'anno scorso. Escludendo le poste straordinarie, l'utile per azione rettificato è stato di 1,39 dollari rispetto ad un'attesa di 1,34 dollari. I ricavi netti sono diminuiti dello 0,9% a 7,9 miliardi di dollari ma hanno battuto le attese ferme a 7,6 miliardi. Il colosso Usa si aspetta per l'intero anno un Eps tra i 4,76 e i 4,81 dollari, dai 4,87-4,97 dollari precedentemente stimati.
COMMENTA LA NOTIZIA