Philip Morris: Credit Suisse la boccia a neutral, titolo depresso (-1%)

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 03/04/2012 - 16:36
Quotazione: PHILIP MORRIS
Philip Morris viene bocciata da Credit Suisse e il titolo si deprime sulla Borsa di New York. L'azione del gruppo Usa segna un calo di quasi l'1% a Wall Street. Il broker svizzero ha ridotto la raccomandazione a neutral dal precedente outperform, mentre il target price è stato alzato a 90 dollari dal precedente 85 dollari. "La storia di Philip Morris di lungo termine ci piace - spiegano gli analisti nella nota odierna - ma dopo la recente corsa del titolo pensiamo che il potenziale maggiore sia altrove". L'azione scambia infatti a premio del 12% rispetto al suo principale rivale Bat e del 36% rispetto a Imperial Tobacco. Un possibile catalizzatore per il titolo, secondo Credit Suisse, potrebbe essere rappresentato dai conti trimestrali, in agenda il 19 aprile.
COMMENTA LA NOTIZIA