P&G: utile adjusted sopra le stime nel Q2, tagliata la guidance sull'intero esercizio

Inviato da Luca Fiore il Ven, 27/01/2012 - 13:30
Procter & Gamble Company ha annunciato che l'utile del secondo trimestre si è dimezzato scendendo da 3,33 a 1,69 miliardi. Il risultato per azione si è attestato a 57c che in versione adjusted diventano 1,1 dollari. Il dato è maggiore di 2 centesimi rispetto al consenso degli analisti. Sotto le stime invece il fatturato, salito da 21,35 a 22,13 miliardi (consenso 22,19 miliardi). Per l'esercizio fiscale 2012 la società ha tagliato la stima sull'utile per azione adjusted da 4,15-4,33 dollari a 4-4,1 dollari (consenso 4,17$). Il titolo nel pre-mercato quota in calo dell'1,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA