1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Peugeot frena a Parigi dopo bocciatura WestLB

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ennesima seduta tinta di rosso per il mercato automobilistico europeo. Tra i titoli peggiori del comparto spicca Peugeot, che lascia sul parterre circa due punti percentuali (-2,01% a 52,56 euro) in presenza di un Dj euro stoxx auto in flessione di circa lo 0,67% a 304,64 punti. A pesare come un macigno sulle azioni della casa automobilistica francese la bocciatura di WestLb, che ha abbassato la raccomandazione da “add” a “hold”, mentre il target price è rimasto immutato a quota 57 euro. “Grazie al lancio dei nuovi modelli e alla riduzione dei costi fissi – spiega il broker – ci attendiamo che il gruppo raggiunga i target di vendita e i profitti stimati per il 2008”. La musica cambierà nel 2009. “Il 2008 dovrebbe essere un anno positivo, dunque, ma il 2009 si prospetta come un anno più difficile – sostiene WestLB – soprattutto aleggia il rischio di una maggiore competizione sul fronte prezzi nel mercato automobilistico dell’Europa occidentale”.