1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Peugeot corre in Borsa in scia ai dati sulle immatricolazioni di febbraio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna degli acquisti per Peugeot. Il titolo della casa automobilistica francese segna un progresso superiore al due percento (+2,08%) a 51,61 euro sul listino di Parigi. A dare la spinta giusta sono stati i dati sulle immatricolazioni relative al mercato automobilistico francese a febbraio. Stando ai numeri comunicati oggi dall’associazione dei fabbricanti automobilistici francesi (Ccfa) le immatricolazioni di veicoli sono aumentate oltralpe del 5,8%. Per Psa (Peugeot Citroën) il progresso è stato pari al 12,5%. In dettaglio, il marchio Citroën ha riportato un rialzo dell’11,2%, mentre quello Peugeot pari al 13,4%. Rimanendo sempre in Francia Renault ha invece messo a segno una crescita del 20,8%. Nonostante i dati positivi delle immatricolazioni a febbraio, il titolo del gruppo guidato da Carlos Ghosn preferisce imitare l’andamento negativo dell’intero comparto automobilistico europeo e cede l’1,73%, scambiando a 70,11 euro per azione.