Peugeot Citroen: Csfb vede con favore partnership con Mitsubishi Motors -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti del Credit Suisse, che vedono con favore una nuova ondata di consolidamento, ritengono plausibile l’alleanza Peugeot Mitsubishi. “Si tratta di una soluzione, che nasce più per ragioni di necessità che di ragionamento strategico, anche perché le altre potenziali opzioni sono meno percorribili”, sostengono gli esperti della banca svizzera, che confermano la raccomandazione underperform su Peugeot indicando il target a 21 euro. A loro avviso una alleanza Pse Fiat andrebbe dritta incontro a ostacoli di carattere politico, un deal con Ford e Gm non sono realizzabili, mentre Bmw si colloca fuori da questo gioco della coppie. “Pensare a Mitsubishi come a un partner potenziale non è tuttavia sorprendente dal momento che sono già in essere una serie di cooperazioni tra le due società coinvolte”, aggiungono gli analisti.