1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: Wti sotto quota 93 dollari, rosso dell’1,4% a maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finale di ottava con il segno meno per le quotazioni del greggio. Al Nymex il Wti (West Texas Intermediate), il petrolio statunitense, evidenzia un rosso dello 0,8% portandosi a 92,82 dollari il barile mentre all’IntercontinentalExchange il future sul benchmark europeo, il Brent, arretra dell’1,1% a 101,1 dollari. Il primo a maggio ha perso l’1,4% mentre il greggio del Mare del Nord ha terminato con un rosso di un punto e mezzo percentuale.

Oggi i membri dell’Opec, l’Organizzazione che raggruppa i paesi esportatori di petrolio, hanno deliberato il mantenimento dell’attuale tetto produttivo a 30 milioni di barili al giorno. La prossima riunione è stata fissata per il 4 dicembre.