Petrolio: Wti sotto quota 90 dollari nonostante il calo delle scorte Usa

Inviato da Luca Fiore il Mer, 03/10/2012 - 16:53
Il Dipartimento dell'Energia statunitense ha annunciato che la scorsa settimana le scorte di greggio sono scese di 482 mila barili a 364,7 milioni. Gli analisti avevano previsto una crescita di 1,5 milioni di barili. Il dato relativo il terminal di Cushing ha rilevato un incremento di 135 mila a 43,87 milioni. Due velocità per gli stock di distillati (-3,69 mln) e per quelli di benzina (+114 mila). In questo momento il derivato con consegna novembre sul Wti, il petrolio statunitense, quota in calo di 3 punti percentuali a 89,1 dollari il barile .
COMMENTA LA NOTIZIA