1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: il Wti si riporta sopra quota 98 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante il calo del dato cinese (passato il mese scorso da 50,8 a 50,1 punti), l’andamento degli indici di fiducia del manifatturiero in Giappone (da -8 a 4 punti), Zona Euro (da 48,7 a 48,8) e Stati Uniti (da 49 a 50,9 punti) sostengono le quotazioni del greggio.

Dopo il +3% registrato la scorsa ottava, attualmente in future con consegna agosto sul petrolio statunitense, il Wti, avanza dell’1,6% a 98,1 dollari il barile, sui massimi da quasi due settimane.