1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: il Wti si conferma ai minimi da febbraio a 86$/barile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il greggio si conferma debole. I timori di rallentamento economico a livello globale continuano a penalizzare le quotazioni del petrolio spingendo il Wti ai minimi dallo scorso febbraio. Dopo un massimo di seduta sopra gli 88 dollari toccato dopo la pubblicazione dei dati relativi l’andamento del mercato del lavoro a stelle e strisce, il greggio made in Usa in questo momento arretra di 30 centesimi di dollaro a 86,05 dollari. Sale invece il brent, che si attesta a 108,1 (+75c).