1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Petrolio, Wti scende ancora portandosi poco sopra quota 97 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il timore di una recessione negli Stati Uniti si è fatto sentire anche sui mercati petroliferi, arrestando la corrente di acquisti che aveva portato le quotazioni del greggio oltre i 100 dollari al barile. Dopo i dati deludenti sull’occupazione negli Usa, il Wti ha accelerato al ribasso chiudendo la seduta di venerdì a 97,91 dollari, in calo dell’1,3%. E anche oggi viaggia al ribasso a quota 97,35 dollari. Molti analisti ritengono che un eventuale rallentamento dei consumi americani, che assorbono circa un quarto della produzione di greggio mondiale, sarà comunque più che compensato dall’aumento della domanda di greggio da parte delle economie emergenti: Cina, India e molti paesi del medio oriente.