1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Petrolio: Wti in calo, Sandy fa salire i prezzi della benzina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Due velocità al Nymex (floor chiuso) per le quotazioni del greggio e per quelle della benzina. L’arrivo di Sandy non sta scaldando i prezzi del Wti, in calo di mezzo punto percentuale a 85,85 dollari il barile, mentre sta spingendo al rialzo la benzina, visto che l’arrivo dell’uragano potrebbe arrecare danni alle raffinerie. Attualmente un gallone di benzina quota 2,6915 dollari, l’1,9% in più rispetto al dato precedente. Phillips 66, NuStar e Hess hanno già fatto sapere di aver interrotto o ridotto le attività in vista dell’arrivo dell’uragano peggiore degli ultimi 100 anni.

Secondo gli analisti di Bnp Paribas, Sandy, a differenza dei precedenti uragani, “è diretta verso l’interno, verso i centri di raffinazione della East Coast”. “Sandy -continua il report- arriva in un momento in cui le scorte sono sotto gli standard: gli stock di benzina si attestano a 199 mln di barili, 5 in meno rispetto alla media e cinque anni, mentre quelli di distillati sono pari a 188 mln, 31 mln in meno rispetto al dato quinquennale”. Secondo i dati diffusi dalla Commodity Futures Trading Commission nella settimana al 23 ottobre gli hedge funds hanno ridotto, per la quarta volta in cinque settimane, le scommesse nette rialziste sul greggio (-17%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Ferrari: Standard Ethics migliora il rating

Promozione in arrivo per Ferrari da Standard Ethics. Il rating sul gruppo di Maranello è stato alzato da “E” a “E+”. “Il nuovo piano industriale tiene in considerazione alcune strategie …

Riviste anche stime Italia

UE: S&P taglia stime PIL al 2% per il 2018

L’euro rimarrà probabilmente debole contro il dollaro statunitense fino alla metà del 2019. Lo dicono oggi gli economisti di S&P nelle loro ultime prospettive economiche per l’Europa in cui tagliano …

ANALISTI ALZANO TARGET

Exor corre a +1%, Ubs conferma Buy con tp salito a 79 euro

Acquisti sul titolo Exor che si uniforma al buon umore dell’equity italiano. Il titolo della holding degli Agnellio segna un progresso dell’1% a quota 58,35 euro. Oggi gli analisti di …