Il petrolio vola a 62,5 dollari il barile, e' nuovo record

Inviato da Redazione il Gio, 04/08/2005 - 08:32
Petrolio sempre più su, crescita in frenata e consumi in calo. E' sempre l'oro nero a dominare la scena. Con tutte le conseguenze che si trascina, in un contesto dove evidentemente lo squilibrio tra domanda ed offerta della materie prima energetica presta il fianco a massicce speculazioni finanziarie. Le quotazioni del greggio, ancora ieri in salita, hanno infatti tagliato il traguardo dell'ennesimo record a 62,5 dollari al barile a New York e oltre 61,2 dollari a Londra.
COMMENTA LA NOTIZIA