1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: tonfo del Wti trascina al ribasso il Brent

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesante segno meno per il Wti, il petrolio statunitense, in rosso del 7,5% a 68,15 dollari il barile. La decisione dell’Opec di confermare il tetto produttivo in quota 30 milioni di barili ha innescato pesanti vendite sull’oro nero, già fiaccato dalla debolezza del contesto macro globale e dall’abbondanza dell’offerta. Il selloff sul Wti penalizza anche il Brent (-1,1%) che nella prima parte aveva provato a recuperare terreno dopo il calo del 6,6% registrato ieri. Nelle ultime cinque sedute il Wti ha evidenziato una contrazione di poco inferiore al 10% (-9,9%) mentre il Brent ha lasciato sul parterre nove punti percentuali.