1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: per Storti (MC Gestioni) meglio mettere un gettone sulle perle nere

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La passione brucia e si consuma. Un po’ come il petrolio. E in effetti l’oro nero non perde fascino agli occhi degli investitori. Anche quest’anno l’appeal del greggio continua a tenere banco sulle piazze continentali, a conquistare una larga fetta di operatori di mercato. Tra questi c’è anche Massimiliano Storti, gestore Europa di MC Gestioni, interpellato da Finanza.com. A suo avviso l’interesse per il petrolio è destinato a crescere nei prossimi mesi. “Le stime di molti analisti negli ultimi mesi sul greggio erano basse. Dopo il rimbalzo dell’oro nero queste previsioni si trovano ad essere spiazzate. Per questo motivo se il petrolio resta stabile anche sui valori su cui quota in questo periodo i titoli saliranno”, prevede il money manager. Nel suo portafoglio brillano le perle nere, senza distinzione. Secondo Storti tutta la filiera del petrolio andrà “forte”. Il petrolio viaggia stabile questa mattina sul mercato elettronico di New York spinto dalle previsioni confortanti di un aumento delle scorte prima del picco estivo della domanda. Il light crude con consegna a giugno era scambiato alle 10.30 a 62,46 dollari al barile.