Petrolio stabile oltre i 60 dollari al barile

Inviato da Marco Berton il Lun, 09/10/2006 - 17:01
Petrolio in forte ripresa sui mercati internazionali spinto dagli acquisti legati al ventilato taglio della produzione dei paesi dell'Opec. Il rally odierno (+1,5% circa rispetto a venerdì) trova fondamento anche nelle tensioni geopolitiche internazionali con riferimento ai test effettuati ieri in Corea del Nord. Il Brent scadenza novembre registra un progresso superiore al punto percentuale e mezzo in area 61 dollari al barile. Il light crude a New York scambia invece in area 60,65 dollari al barile.
COMMENTA LA NOTIZIA